Parigi è sempre una buona idea. Oltre al titolo di uno dei più zuccherosi romanzi rosa di Nicolas Barreau, è una sacrosanta verità. Anche solo per una toccata e fuga di poche ore, Parigi riesce sempre a stupire. Con il suo piglio vivace e il fascino cosmopolita, la Ville Lumière è una delle capitali più intriganti d’Europa. Nonostante la sua grande estensione e, soprattutto, l’alta concentrazione di monumenti, nell’arco di un paio di giorni si ha comunque la possibilità di godersela e visitare le principali attrazioni. Il segreto è ottimizzare i tempi, concentrarsi sui punti salienti e velocizzare gli spostamenti in città. Ti indichiamo noi come, in questa guida su cosa vedere a Parigi in 2 giorni.

Tour in autobus panoramico multifermata

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Ideale per chi visita Parigi per la prima volta e ha poco tempo a disposizione, il tour di un giorno a bordo di un autobus panoramico multifermata consente di avere tutta la città a portata di mano.

Non si tratta di una semplice corsa in autobus. La particolarità di questa innovativa modalità di esplorazione è la libertà che viene accordata ai visitatori di scendere e salire in ogni momento a qualsiasi fermata dell’itinerario per esplorare i luoghi clou della Ville Lumière.

Un tour a bordo di un autobus a due piani offre una panoramica completa della capitale francese ottimizzando i tempi e scongiurando il rischio di perdersi gli highlights principali. Raggiungere le varie attrazioni a piedi, con la metropolitana, in taxi o con i bus di linea è, sì, possibile, ma richiede molto più tempo, energie, pazienza, organizzazione e pianificazione, difficilmente coniugabili con un soggiorno nella capitale di sole 48 ore. Muoversi in metro, inoltre, non consente di ammirare il panorama urbano durante il tragitto. I percorsi del Big Bus Paris hop-on hop-off, invece, sono studiati specificatamente per consentirti di raggiungere i luoghi d'interesse più famosi percorrendo le vie più pittoresche e panoramiche. 

In sostanza, l’autobus hop-on hop-off può essere usato come mezzo di trasporto per muoversi in città sia in fascia diurna che serale, scendendo e riprendendo la corsa ogni qualvolta lo si desideri, a differenza di quanto si possa fare con i tradizionali mezzi pubblici.

Chi non ha intenzione di scendere, pas de problème, può restare comodamente a bordo del mezzo per l’intera durata del tour e ammirare la città con approfondita descrizione in tempo reale dei monumenti grazie a una pratica audioguida multilingue.

Gli imperdibili di Parigi

Il consiglio è fare prima un giro esplorativo a bordo di un autobus panoramico a due piani per ambientarti, orientarti e individuare dove si trovino le attrazioni di tuo interesse. Dopodiché potrai rifare il giro e scendere di volta in volta alle fermate relative ai monumenti che desideri visitare.

Nella capitale francese ci sono tappe che, a nostro avviso, sarebbe un peccato trascurare, a partire dalla cattedrale di Notre-Dame, la Sainte-Chapelle e la Conciergerie nell'Île de la Cité. A breve distanza si trova il Museo del Louvre, da cui è possibile raggiungere agevolmente l’Arco di Trionfo. Tornando verso il fiume, invece, potrai visitare la Torre Eiffel e Place du Trocadéro, tra le piazze più famose di Parigi.

Allontanandoti leggermente dal centro, meritano una visita Montmartre e l’incantevole basilica del Sacro Cuore. Imperdibili sono, infine, il Centre Pompidou, progettato da Renzo Piano, e l’elegante quartiere di Le Marais, dove si trova il Museo Picasso.

Vediamo nel dettaglio le singole attrazioni.

Cattedrale di Notre-Dame

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Dichiarata patrimonio dell'umanità dell'Unesco nel 1991, la splendida Cattedrale di Notre-Dame sorge nella parte orientale dell'Île de la Cité. Emblema dell’architettura medievale nonché uno dei simboli francesi par excellence, è una delle costruzioni gotiche più celebri del mondo.

Nei pressi di Notre-Dame nell'Île de la Cité, si trovano anche la Sainte-Chapelle, tra i più importanti monumenti dell'architettura gotica, e la Conciergerieuno dei palazzi più belli d'Europa, teatro di alcuni degli avvenimenti più significativi della storia francese.

Museo del Louvre

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Una capatina al Louvre, il museo per antonomasia, non può mancare in una due giorni nella cité de l'amour. Visitarlo tutto in una volta va oltre le possibilità umane. La cosa migliore da fare per chi non ha molto tempo a disposizione è pianificare una visita guidata, che ti permetta di ottimizzare i tempi e concentrarti sulle opere d’arte più famose. Con una visita guidata avrai la certezza di non perderti nulla di fondamentale e non sprecare ore preziose in coda.

Arco di Trionfo

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Dal Louvre è possibile raggiungere agevolmente l’Arc de Triomphe, maestoso arco in stile neoclassico, eretto all'estremità occidentale del Viale dei Campi Elisi per rendere omaggio ai francesi che si sacrificarono durante le Guerre napoleoniche. È possibile raggiungere una magnifica terrazza panoramica sulla sua sommità e osservare i viali che si irradiano dal centro di Place Charles de Gaulle e un panorama da mille e una notte della Ville Lumière.

Torre Eiffel

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Emblema assoluto della cité de l'amour e della Francia intera, la Tour Eiffel è un capolavoro che, con i suoi 300 metri di altezza, risulta visibile da quasi ogni punto della città. Ma solo avvicinandovisi ci si rende pienamente conto della sua imponenza e dello straordinario lavoro di ingegneria che è stato necessario per realizzarla.

A seconda del tempo che hai a disposizione, puoi scegliere di ammirare da lontano la Dama di ferro più corteggiata al mondo, come fanno i parigini, o visitarla più approfonditamente, con un tour immersivoUna guida ti fornirà informazioni e interessanti dettagli sull'ingegneria, lo stile e la storia della torre e potrai ammirare un magnifico panorama a 360 gradi della città.

Montmartre 

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Avventurati nel cuore di Montmartreil celebre quartiere degli artisti di Parigi. Una ripida scalinata porta in cima alla celeberrima collina parigina su cui si erge la favolosa basilica del Sacro Cuore in marmo bianco. Il panorama che si offre allo sguardo dagli scalini di fronte all’ingresso o, meglio ancora, dalla cupola principale è ineguagliabile. Al suo interno, invece, puoi ammirare splendidi mosaici d’oro e alte vetrate a cattedrale.

Centre Pompidou

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Immancabile in un weekend a Parigi è una visita al Centre Pompidou, nato con l'obiettivo di rilanciare il quartiere Beaubourg e diffondere l'arte e la cultura contemporanea tra i cittadini. Già solo ammirarne dall’esterno l’architettura progettata da Renzo Piano vale il viaggio a Parigi. All'interno ospita sia la Bibliothèque publique d'information sia il Musée National d'Art Moderne, con allestimenti realizzati da Gae Aulenti.

Le Marais

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Nel quartiere di Le Maraistra il 3° e il 4° arrondissement, è stata condotta una massiccia opera di riqualificazione tra gli anni Sessanta e Settanta, che ne ha fatto ora una delle zone residenziali più raffinate e ambite di Parigi. Oggi vivere nel Marais è il sogno della maggior parte dei parigini. Da non perdere, qui, una visita al Musée Picassoospitato nel seicentesco Hôtel Salé. Una menzione la meritano anche lo sfarzoso Hôtel de Ville, risalente alla seconda metà dell’Ottocento, e Place des Vosges, tra le piazze più antiche di Parigi, circondata da magnifici edifici con tetti in ardesia. Al centro si trova un’incantevole area verde dove, tra l’altro, Mindy della serie televisiva Emily in Paris e il suo compagno di band Benoît si scambiarono il loro primo bacio.

Crociera sulla Senna

Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

 

Analogamente al tour con autobus multifermata, una crociera sulla Senna offre una panoramica completa di Parigi e delle sue principali attrazioni da una prospettiva inedita, ideale per chi si trattiene nella capitale solo per poco tempo.

La crociera parte dalla Torre Eiffel o da Notre Dame, e ti condurrà al cospetto del Grand Palais, del Louvre, del Museo d'Orsay e del Jardin des Tuileries, solo per nominarne alcuni. Con Go City puoi ammirare la Ville Lumiére dall'acqua con una crociera lungo la Senna a bordo dei battelli panoramici dotati di ampie vetrate e spazi all'aperto che vediamo nella serie televisiva Emily in Paris.

Scopri il meglio di Parigi in 48 ore con Go City

Go City permette di avere un unico pass digitale che comprende non solo crociere panoramiche e corse illimitate sugli iconici autobus a due piani, ma anche l’accesso a una vasta gamma di attrazioni e interessanti attività ludiche e di interesse culturale a Parigi e dintorni.